3 febbraio 2007

39 - I computer non sanno giocare a scacchi (3 febbraio 2007)

39 - I computer non sanno giocare a scacchi (3 febbraio 2007)

... che è il titolo di un capitolo del mio "Scacchi matti n° 5" in imminente uscita per i tipi della Prisma (che è l'aulica espressione per dire che lo pubblica la Prisma).
In tale capitolo si elencano diverse dimostrazioni di imbecillità dei computer scacchistici, ma quella che segue mi era sfuggita.
Bianco: Ra1, Dc7, Pf2, Pf3 ; Nero: Rf8, Pf4.
Vediamo: la "variante della scure" inizia con 1. D:f4+ per poi procedere all'esecuzione del monarca avversario in modi e tempi da decidere. La "variante del principiante" inizia con 1. Rb2 per affibbiare il matto in 6 mosse.
La variante adottata, invece, da Hiarcs 7.32 (a quanto mi risulta, un attrezzatissimo programma scacchistico) inizia con 1. Df7+ , visto che questo... ehm... brillante sacrificio di Donna porta al matto in poco più di venti mosse (25, a quanto pare).
Il tutto è causato dal fatto che, nel suo sconfinato database il suddetto computer ha immagazzinato la posizione (vincente) che deriva dal... ehm... brillante sacrificio di cui sopra.
Ogni commento è superfluo.

2 commenti:

k_batti ha detto...

hello Please try the following updated web browser,Very handy,Immediately free download!

58734162 ha detto...

Hello! You have a very nice blog! I'm here to share valuable info with you visit my blog,about Mozilla Firefox web browser.

Giocareascacchi.it - Articoli

 

Copyright © Paolo Bagnoli - Scacchi